Bitcoin sta finalmente diventando una valuta "di uso quotidiano".

Bitcoin sta finalmente diventando una valuta ‘di uso quotidiano’.

Negli ultimi anni, Bitcoin si è guadagnato la reputazione di bene di investimento. È stato considerato un metodo per preservare la ricchezza e proteggersi dalla svalutazione della valuta poiché i bitcoin non possono essere ‘stampati’.

Questa reputazione è ancora valida oggi. Con l'economia greca in crisi e le conseguenze di una decisione ‘no’, il prezzo del bitcoin è salito alle stelle di circa il 20% nell'ultimo mese. Mentre i greci hanno difficoltà ad acquistare la criptovaluta a causa dei controlli sui capitali, Coinbase ha riferito che gli acquisti in tutta Europa sono aumentati del 300% mentre altri osservano ciò che sta accadendo in Grecia.

Tuttavia, i recenti dati sulle transazioni mostrano anche che più bitcoin vengono spesi per oggetti di ‘uso quotidiano’. Bitpay, che facilita le transazioni al dettaglio utilizzando bitcoin, riferisce che il numero di transazioni è aumentato da 209.420 a 563.568 (dal 2013 al 2014). È interessante notare che l'importo medio dell'ordine è diminuito notevolmente da $ 513 a $ 281 per ordine poiché più persone hanno acquistato più articoli di uso quotidiano.

Cosa comprano le persone con i bitcoin? Si scopre che l'elenco è piuttosto noioso: lenzuola, cuffie, tappeti, materassi, tavolini da caffè, occhiali da sole e donazioni a organizzazioni non profit contribuiscono a completare i primi dieci articoli acquistati su Overstock.com. Con la criptovaluta che sta diventando sempre più onnipresente, come dimostrato dal raggiungimento della soglia di 100.000 transazioni giornaliere (esclusi gli indirizzi popolari) quest'anno, viene utilizzata sempre di più per i normali acquisti di e-commerce.

Come abbiamo mostrato in precedenza con i cicli di hype tecnologici, ci vuole del tempo prima che le nuove innovazioni sviluppino l'infrastruttura per raggiungere il loro potenziale pubblicizzato. Ci sono prove che dimostrano che criptovalute e Bitcoin sono su questa strada. Anche se sono pronti a cambiare il mondo e stimolare ancora più innovazione, il mondo non è ancora pronto. Sembra essere sempre più vicino, però.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *